14 settembre 2018 redazionebis

Corso di Formazione: “Le nuove stazioni appaltanti, tra qualificazione, centrali di committenza e informatica”

Si svolgerà il prossimo 21 settembre a Milano, presso l’Hotel Ascot in via Lentasio n. 3, il corso di formazione su “Le nuove stazioni appaltanti, tra qualificazione, centrali di committenza e informatica”.

Prosegue l’attività di commento al nuovo Codice degli Appalti ed alla sua applicazione in concreto. Si parlerà di esternalizzazione dei servizi amministrativi, di qualificazione delle stazioni appaltanti, delle centrali di committenza e degli accordi quadro. Verrà trattato il tema del “In house providing”, anche con riferimento agli appalti di informatica. Il tema degli appalti CLOUD verrà approfondito, anche con riferimento agli interventi dell’Agid. In chiusura, prima del question time, una utile rassegna sulla più recente giurisprudenza amministrativa.

Il docente del corso sarà l’avvocato Carmelo Giurdanella, esperto in materia di appalti pubblici e autore di varie pubblicazioni in materia.

Il programma del corso sarà il seguente:

10.00 Le centrali di committenza
11.00 Gli accordi quadro
11.30 Qualificazione delle stazioni appaltanti
12.30 In house providing
13.00 Light lunch

15.00 Gli appalti informatici
15.30 Gli appalti cloud
16.30 Guida ragionata alla giurisprudenza amministrativa più recente
17.30 Question Time

Le quote di partecipazione al corso sono le seguenti:

Standard: 300 euro + IVA;
Pubbliche amministrazioni: 150 euro;
Gruppi: nel caso di più partecipanti provenienti dallo stesso studio professionale/società, ogni gruppo di tre iscritti standard, pagherà solo due quote (600 + IVA).

Sono inclusi nella quota di iscrizione:
– l’attestato di partecipazione al corso;
– il light lunch;
– il materiale didattico che verrà utilizzato durante la giornata.

Per iscriversi al corso è necessario compilare la scheda a questo link e inviarla  all’indirizzo mail info@cesda.it oppure via fax al n. 0956113110

Cookies help us deliver our services. By using our services, you agree to our use of cookies. More Info | Close